Taccuino

Tre eccellenze

Tre eccellenze raccontano il tempo per condividere il presente e il futuro: 1000, 800, 400 anni.

La prima eccellenza:

 BASILICA ABBAZIALE DI NONATOLA

Il nuovo impianto di luce si fa testimone orgoglioso di 1000 anni di storia dell’abbazia di Nonantola. Meraviglioso monumento della fede e dell’ingegno, l’abbazia di Nonantola è una delle gemme incastonate nella Pianura Padana. Nel 2012, il sisma ha colpito l’Emilia, e ha ferito grave- mente l’abbazia.  A sei anni dal terremoto, grazie a molti mesi di intenso lavoro, l’abbazia riapre e risplende nella sua nuova luce che esalta la sua pietra, le sue colonne, le sue superfici, che rappresentano la nostra storia. Il Vaticano ha concesso che possa tenersi a Nonantola un Anno Santo straordinario: l’arcivescovo monsignor Erio Castellucci aprirà la Porta Santa e fino al 31 dicembre 2019 i fedeli potranno ottenere l’indulgenza plenaria. “È una gioia immensa”, ammette don Alberto Zironi, parroco di Nonantola e priore del capitolo della con- cattedrale.

 

La seconda eccellenza:

DUOMO DI MILANO

Il nuovo impianto di luce si fa testimone orgoglioso di 800 anni di storia del Duomo di Milano. Da queste pagine già nel 2002 nasceva l’iniziativa “Adotta una Guglia“. Oggi con l’energia delle nuove tecnologie illuminotecniche si aprono sipari nuovi, per apprezzare, per riconoscere, per condividere il lavoro di 800 anni di maestranze del Duomo. Testimone della laboriosità dei milanesi, e di chi di Milano ne condivide la voglia di fare. “Anche la parte alta del Monumento e le sue inconfondibili guglie, simbolo della nostra raccolta fondi, non saranno più in ombra: insieme alla Madonnina, esse risplenderanno nella notte milanese» – sono le parole del Presidente della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano Fedele Confalonieri. La nuova luce vivifica le guglie ricche di ornati, mille ottocento statue, di nicchie e di trafori, esalta il loro effetto plastico, rigenerando la mutevole vibrazione luce-ombra. Fra tutte, la guglia più alta, è piena di luce: la Madonnina tutta d’oro è il primo skyline della città, con la sua corona di 12 stelle, come 12 sono le Stelle della bandiera cristiana d’Europa.

 

La terza eccellenza:

PINACOTECA AMBROSIANA

Il nuovo impianto di luce si fa testimone orgoglioso di 400 anni di storia della Pinacoteca Ambrosiana di Milano. Nel 2019, in occasione dei cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci che tutto il mondo riconosce nel suo genio, il Prefetto e i Dottori dell’Ambrosiana a memoria della volontà di Federico Borromeo che nel 1620 istituiva la pinacoteca aperta a tutti, hanno organizzato l’esposizione di pagine del Codice Atlantico vinciano.

La luce LED di ultima generazione è la novità: preziosa testimone, ma rigorosamente non invasiva. Il tratto di sanguigna, la matita di Leonardo condivide il nostro presente. I quadri, le tele, sono preziosamente illuminate. Qualcosa di fantastico! Qualcosa che le parole non possono raccontare, perché solo con“gli occhi“ si possono“gustare“ i paesaggi, i volti, le figure, le scene dei maestri del tempo.

Tre eccellenti esempi a servizio di chi propone, di chi progetta, di chi condivide la ricerca di un progetto unico.

 

Adeguamento liturgico delle cattedrali

L’adeguamento liturgico della cattedrale è un atto ecclesiale e culturale e può essere una preziosa occasione di coinvolgimento dell’intera comunità diocesana nell’elaborazione di un piano pastorale condiviso. Per questo le ultime disposizioni approvate nell’Assemblea generale della CEI (maggio 2018) e il loro regolamento applicativo prevedono che l’Ufficio Nazionale per i Beni Culturali Ecclesiastici e l’edilizia di culto e l’Ufficio Liturgico Nazionale pubblichino un “Bando Nazionale per l’adeguamento liturgico delle cattedrali”. Entro il 7 maggio 2019 le diocesi dovranno presentare la propria “manifestazione d’interesse”, in modo da poter selezionare quelle che saranno effettivamente coinvolte nel progetto. In una seconda fase, individuate le cattedrali da adeguare, per ciascuna di esse sarà pubblicato un bando per la scelta dell’idea progettuale più valida.

 

Copertina Chiesa Oggi 110: se vuoi il pdf clicca qui.

Il sommario di Chiesa Oggi 110

° Editoriale La luce salva dall’oblio: Giuseppe Maria Jonghi Lavarini Contro-editoriale Luce e liturgia Marco Navoni

13/14 Editoriale Esperienze a confronto Caterina Parrello °

La notte di Santo Stefano Antonino Raspanti °

15/24 Chiese dismesse “Dio non Abita più qui?”

16 Gianfranco Ravasi, Angelo Bagnasco, Alberto Bonisoli

17 Stefano Russo, Nolo da Silvia Goncales

19 Valerio Pennasso

21 Andrea Nante, Liberio Palmeri, Josep Maria Riba Ferres Albert Gerhards, Sandra Costa Saldanha

24 La trasformazione di una chiesa in museo Pawel Malecha °

28/29 La ex Chiesa di San Vittore a Vercelli, un concreto esempio di riuso spirituale e culturale Daniele De Luca °

30 Gestire i Musei Ecclesiastici. Per una corretta tutela e valorizzazione del patrimonio Domenica Primerano °

31 Gli strumenti per la gestione della sicurezza negli edifici ecclesiastici Stefano Rossanigo

33 Chiese a concorso Don Valerio Pennasso °

34 La costruzione di un complesso parrocchiale come esperienza di comunità Domenico Santomauro °

35/38 Piazza e sagrato come vera cerniera urbana. Il Progetto vincitore del concorso Nuova Chiesa SS.Pietro e Paolo, Oppido Lucano ISOLARCHITETTI (capogruppo), LSB architetti associati, Arch. Domenico Chiumento °

39 Il concorso come esperienza per un percorso formativo Carmine Gravino °

40/42 La Chiesa e il Salone, due alti volumi per vivere l’incontro parrocchiale°

Il Progetto vincitore del concorso per il complesso par-rocchiale di S.M. delle Grazie Casarea, Casalnuovo (NA) Studio Izzo°

43 MAXXI , un’ occasione di dialogo e confronto Margherita Guccione °°

45/52 Nuovo oratorio interparrocchiale a Rezzato (BS ) Laura Pietrobelli- Emanuela Zizioli °°

54/57 Architettura del Sacro come dignità del quartiere Complesso parrocchiale San Tommaso Apostolo, Roma Marco Petreschi °°

58/60 Geometrie rigorose per ridisegnare una identità di quartiere Complesso parrocchiale Santa Teresa di Calcutta, Roma Marco Petreschi °°

62/67 La nuova illuminazione degli esterni del Duomo di Milano Celebrare la grandezza Pietro Palladino

68/71 La luce illumina la storia. L’ Abbazia di Nonantola (MO) Domenico Biondi, Vincenzo Vandelli °

72/73 L’Illuminazione della Basilica di Santa Maria Mag giore a Bergamo

74/76 Nuova Luce all’Ambrosiana Augusto Grillo

77 Arte Contemporanea e rigenerazione urbana Il Caso di Dan Flavin in Chiesa Rossa a Milano Martino Mocchi°

78 Convento delle SS. Annunciata di Rovato rivive grazie a Terra Moretti

79 Cattolica Assicurazioni e CEI insieme per proteggere oltre 25mila parrocchie italiane

Facebook Comments
Risolvere il problema di umidità di risalita per prevenire il danneggiamento e salvaguardare gli edifici
10 Agosto 2018
Degrado solai: rischi, cause e soluzioni
10 Agosto 2018