Nuova vita per il chiostro di San Marco in Brera

L’intervento di riqualificazione realizzato con il prodotto Solarya 65 dell’azienda Boero ha restituito colore, bellezza e nuova linfa a uno degli spazi più storici di Milano

Ing. Luca Norman Schettini, business developer bu edilizia

Formulato con tecnologie innovative, SOLARYA 65 rivestimento fotocatalitico, oltre alle caratteristiche tipiche di un prodotto silossanico, presenta proprietà autopulenti e antinquinamento, in grado di trasformare le particelle inquinanti e di sporco, come ossidi di azoto e monossido di carbonio, in residui facilmente dilavabili dall’acqua piovana. Contemporaneamente svolge un’azione di contrasto alla crescita di microrganismi, quali alghe, funghi, muffe e batteri.

Per queste sue peculiarità altamente innovative il prodotto è stato scelto, per esempio, per un progetto di riqualificazione del complesso monumentale del portico del piccolo chiostro di San Marco in Brera, restituendo colore, bellezza e nuova linfa a uno degli spazi più storici di Milano, rendendolo cosi anche una perfetta location per eventi di Design.

Solarya 65, disponibile bianco e in una selezionata gamma di tinte a sistema tintometrico, fa parte della gamma Painting Natural, che comprende prodotti ecocompatibili ad alta tecnologia e minimo impatto ambientale.

Questo duplice impegno che contraddistingue Boero, sia ambientale sia di valorizzazione del patrimonio architettonico e culturale, eleva il marchio da fornitore professionale a partner ideale anche per accurati progetti di restauro di edifici storici.

Per un’azienda con la storicità di Boero il cambiamento e l’innovazione sono elementi fisiologici e vitali. Nell’ambito del percorso di riposizionamento sul mercato dei propri marchi, intrapreso alcuni anni or sono, Boero sta lavorando per consolidare il proprio ruolo di leadership nell’edilizia professionale, anche attraverso lo sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative e all’avanguardia, sempre più spesso in ottica di sostenibilità ambientale e di miglioramento della qualità degli ambienti in cui viviamo.

“Solarya 65 è l’evoluzione nel mondo delle pitture per esterno.
Il laboratorio Boero è riuscito a unire la tecnologia silossanica, che racchiude un’elevata resistenza in esterno, elevata idrorepellenza e traspirabilità della finitura, implementando le più recenti nanotecnologie.
Esse aggiungono la prestazione fotocatalitica, processo utile nell’azione di «bonifica» nei confronti dei principali inquinanti atmosferici, garantendo l’auto-pulizia delle facciate esterne di condomini, ville o qualsiasi supporto tinteggiabile.”

Condividi