Alcuni contenuti o funzionalità qui potrebbero non essere disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza cookie che hai scelto di disabilitare. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, ti preghiamo di abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

UNA NUOVA ILLUMINAZIONE EFFICIENTE PER LA CHIESA DI SANTA LUCIA A VERONA


La soluzione integrata realizzata da Telmotor valorizza architettura e opere artistiche, abbattendo i consumi energetici grazie all’uso dell’illuminazione LED e delle apparecchiature domotiche KNX.

Per restituire nuova luce alle opere d’arte e all’architettura complessiva della Chiesa di Santa Lucia a Verona, nel 2023 il parroco Don Franco Dal Dosso ha ritenuto necessario riqualificare l’impianto elettrico, di gestione e di illuminazione, affidando la consulenza per avere una soluzione integrata a  Telmotor– player industriale che offre soluzioni altamente specializzate per i settori illuminazione, automazione industriale ed energia e fornitore di consulenza integrata per il mondo dell’industria, infrastrutture e terziario.



Oltre a migliorare la fruizione degli spazi, l’obiettivo principale del progetto era ridurre i consumi energetici: l’impianto complessivo risultava inadeguato, sia in termini di valorizzazione degli spazi, sia in termini energetici. 

Dalla proposta alla messa in opera, Telmotor è stato interlocutore unico, a partire dalla consulenza progettuale necessaria alla realizzazione dell’impianto secondo le attuali norme di legge, sviluppata in collaborazione con il partner LBR Studio – p.i. Luca Brusciano, ai dettagli esecutivi e di cantiere, che gli uffici tecnici interni hanno realizzato supportando l’impiantista AL Impianti, coinvolto da Telmotor nella fase di realizzazione dei lavori.  

I prodotti installati hanno dato uniformità di illuminazione della volta, garantendo una maggiore resa cromatica della luce senza tralasciare l’aspetto estetico, valorizzando con punti luce gli affreschi e le opere esposti. 

Per fornire un’illuminazione generale che permettesse ai fedeli di seguire la liturgia dalla platea, è stata raddoppiata la luce con l’utilizzo di proiettori a LED ad alto rendimento e resa cromatica > 98, che garantiscono un elevato risparmio energetico e una resa cromatica di altissimo livello, con conseguente riduzione dei costi di esercizio e di manutenzione. 

La gestione dei dispositivi di illuminazione è stata realizzata con l’utilizzo di apparecchiature domotiche KNX, che tramite un opportuno sistema di supervisione permettono il comando intelligente degli impianti e il controllo da remoto, a tutto vantaggio dell’efficienza energetica. 

Unitamente alla nuova gestione dell’impianto, Telmotor si è occupata anche del rifacimento dei quadri elettrici.



Condividi

Lascia un commento

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare i nostri servizi/prodotti in modo appropriato (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.

Alcuni contenuti o funzionalità qui potrebbero non essere disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza cookie che hai scelto di disabilitare. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, ti preghiamo di abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.