IPM GeoCem e IPM GeoDrena® per il cimitero di Meda (MB) 



“Il legame con i defunti è molto sentito nelle nostre zone e la nostra Amministrazione ha deciso con profonda convinzione questo importante investimento per riqualificare il Camposanto, un luogo a tutti noi molto caro”.

Così commentava il sindaco di Meda Luca Santambrogio all’avvio, qualche mese fa, dei lavori di riqualificazione del cimitero di Meda, in provincia di Monza Brianza.

A distanza di qualche mese, la riqualificazione è conclusa.



Il progetto, voluto dall’Amministrazione Comunale e sotto la Direzione lavori dell’Arch. Sergio Bianchi dello Studio ASB di Carate Brianza, ha visto IPM Italia – azienda di Sulbiate, in provincia di Monza e Brianza, tra i maggiori player nazionali nella formulazione, produzione e posa di pavimenti continui in resina per indoor e in graniglia naturale per esterni nel settore industriale, commerciale e residenziale – capogruppo di tutto il cantiere: riqualificazione e sbancamento delle vecchie pavimentazioni, rifacimento impianto idraulico ed elettrico, rifacimento nuovo impianti di illuminazione e riqualificazione generale del verde. 

Andrea Penati, CEO e Direttore Tecnico di IPM Italia

“Punto cardine del progetto è stato il rifacimento di tutta la viabilità interna: le vecchie pavimentazioni non erano infatti uniformi ed erano in uno stato di degrado generale, caratterizzato da buche e avvallamenti che creavano situazioni di disagio per le persone, vista la formazione di allagamenti consistenti in occasione di fenomeni a carattere temporalesco.

Siamo quindi partiti da un rilievo fotografico puntuale in HD dell’intera area per comprendere lo stato effettivo e procedere con una valutazione concreta di fattibilità”, dichiara Andrea Penati, CEO e Direttore Tecnico di IPM Italia. 

Dopo la mappatura, i lavori sono stati avviati con la preventiva rimozione di circa 50 centimetri di sottofondo e il rifacimento completo dei sottoservizi, posizionati a margine dei vialetti per una maggiore stabilità della pavimentazione e per rendere la manutenzione più pratica ed efficiente.



Le scelte per Meda: drenanza, tecnica ed estetica con IPM GeoCem e IPM GeoDrena®

Dopo il riposizionamento di ghiaia per dare stabilità al fondo, il successivo ripristino è stato realizzato con la pavimentazione in calcestruzzo drenante IPM GeoCem, massetto a base di cemento. 

IPM GeoCem è il calcestruzzo drenante per pavimentazioni pedonabili e carrabili. L’elevata capacità drenante è garantita da un’attenta selezione degli aggregati e dal legante cementizio utilizzato nella miscela.

Alte prestazioni, resistenza, proprietà antiscivolo, durabilità nel tempo e fono assorbenza sono le caratteristiche che lo rendono ideale per realizzare percorsi in impianti sportivi, viali di parchi, strade sottoposte a tutele ambientali, rispettando le necessità del territorio e del contesto architettonico.

È in grado di provvedere alla dispersione delle piogge su tutta la superficie interessata comportando la sua reimmissione diretta all’interno del ciclo naturale ed è il sottofondo perfetto per IPM GeoDrena®.

Sullo strato cha va dai 18 ai 23 centimetri di IPM GeoCem è stato posato il sistema di rivestimento IPM GeoDrena® specifico per pavimentazioni continue all’aperto, nello spessore di 1,5/2 cm. 

IPM GeoDrena® nasce dal laboratorio interno IPM Italia, da sempre impegnata in ambito Ricerca e Sviluppo di sistemi di pavimentazioni continue: offre un’altissima capacità drenante (2.700 it/mq/minuto), stabilità e velocità di posa.

La struttura porosa permette all’acqua di essere drenata velocemente, eliminando fenomeni di ruscellamento e ristagni. Grazie allo spessore variabile si rivela un rivestimento adatto anche ad aree carrabili, certificato per i carichi medio pesanti.

Il sistema può essere posato su fondi esistenti anche usurati, e su fondi nuovi come calcestruzzo, calcestruzzo drenante, pietre naturali e su terreno opportunamente compattato e rullato.

L’utilizzo del legante eco-friendly di formulazione IPM Italia e di materiali di pregio, come marmo, granito e porfido rende IPM GeoDrena® perfettamente rispondente alle esigenze estetiche dei progetti architettonici e sostenibile.

Privo di resina epossidica o poliuretanica, IPM GeoDrena® ha ottenuto l’approvazione della Sovrintendenza ai Beni Ambientali, Architettonici e Archeologici e di altri enti riconosciuti.



Questo intervento, in coerenza con quanto perseguito dal Comune nel contesto della Strategia di Transizione Climatica La Brianza Cambia Clima, fa sì che grazie ai materiali drenanti impiegati venga rispettato il ciclo naturale dell’acqua piovana con benefici per l’ambiente ed il clima, contribuendo ad evitare allagamenti, a ricaricare la falda acquifera, a ridurre il calore rispetto ad una pavimentazione in asfalto.

“Un rivestimento come IPM GeoDrena®, oltre a garantire performance tecniche, contrasta l’isola di calore che si genera quando le temperature si alzano inesorabili. Inoltre, il mix di inerti utilizzato, millefiori, quarzo bianco, grigio carnico e porfido arancio ha permesso di creare gli inserti decorativi previsti dal progetto architettonico direttamente all’interno del rivestimento, garantendo una segnalazione visiva di crocevia e intersezioni. La possibilità di variare lo spessore permette inoltre di renderlo carrabile, scelta che abbiamo fatto nelle aree e vialetti dove è previsto il passaggio delle macchine”, conclude Penati.

IPM Italia si è proposta come Capogruppo interlocutore unico garantendo oltre 40 anni di esperienza, capacità produttiva e applicativa. I lavori sono stati eseguiti per piccole aree (lotti), senza chiusura del cimitero che è sempre rimasto accessibile.



Scheda Progetto – Riqualificazione del Cimitero di Meda (MB)

Luogo: Meda (MB)
Durata del cantiere: Novembre 2022 – Ottobre 2023
Superficie riqualificata: 5050 mq
Committente: Amministrazione Comunale Meda (MB)
Direzione lavori: Arch. Sergio Bianchi – ASB studio di Carate Brianza (MB)
Pacchetto di pavimentazione: IPM GeoCem – massetto di supporto in calcestruzzo drenante, finitura in graniglia naturale IPM GeoDrena®


IPM Italia – Attiva dal 1981, IPM Italia è oggi uno dei top player nel campo della produzione e posa di pavimentazioni continue per indoor e outdoor. Pionieri nel campo dei rivestimenti resinosi tecnici, ancora oggi core business dell’azienda, IPM Italia negli anni si è impegnata molto in ambito Ricerca e Sviluppo portando alla luce una serie di sistemi specifici per pavimentazioni interne ed esterne, come IPM GeoDrena® e la linea all’acqua traspirante Aquaperm®, entrambi sistemi che concorrono all’ottenimento della certificazione LEED. IPM Italia da sempre mira ad avere un comportamento aziendale rispettoso dell’ambiente: formula prodotti con un basso impatto ambientale caratterizzati da emissioni VOC bassissime se non nulle e opera secondo un proprio Sistema di Gestione Qualità, Ambiente, e Sicurezza Certificato UNI EN ISO 9001:2015 e UNI EN ISO 14001:2015. Con la propria struttura basata sul laboratorio interno, le squadre certificate e la rete tecnico-commerciale distribuita su territorio nazionale ed internazionale IPM Italia è in grado di garantire la formula All in One: gestione unica e diretta di formulazione, produzione, commercializzazione e posa di tutte le pavimentazioni.

Condividi

Lascia un commento